TASSI DI INTERESSE E USURA: come difendersi dalle banche

TASSI DI INTERESSE e USURA: un pò di chiarezza

Che vuol dire tasso di interesse? Cosa si intende per usura? Quali sono i possibili rimedi?

Usura e anatocismo sono argomenti che imperversano nei social media così come sulla bocca della gente ed è facile che vengano male interpretati o usati senza cognizione di causa. Vediamo di fare un pò di chiarezza sul punto.

Che vuol dire tasso di interesse?

Il tasso di interesse rappresenta il costo del denaro ovvero corrisponde alla remunerazione spettante al soggetto che ha prestato il denaro in virtù del servizio svolto e viene indicato in punti percentuali.

Il soggetto che ha ricevuto il denaro, infatti, è tenuto nella maggior parte dei casi a restituire una somma maggiore rispetto a quella ricevuta. La differenza tra la somma prestata (A) e quella restituita (B) costituisce, dunque, l’interesse maturato. Il tasso di interesse viene espresso in punti percentuali rispetto alla somma prestata e si calcola come rapporto tra la differenza delle due somme (B-A) e la somma inizialmente prestata (A).

Cosa si intende per usura?

L’usura si verifica quando il finanziatore stabilisce che il suo debitore gli debba restituire una somma con un tasso di interesse superiore al cd. “tasso soglia”, termine con cui si indica un tasso limite fissato dalla legge, a mezzo dei decreti trimestrali del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Molti contratti di Mutuo, Leasing, Conti correnti in circolazione, incorporano tassi di interesse usurari, ossia prevedono il pagamento di un tasso di interesse superiore alle soglie di usura fissate trimestralmente.

L’accertamento di tassi usurari comporta per la banca:

  • L’obbligo di restituire al cliente tutti gli interessi già pagati dall’inizio del rapporto
  • Non addebitare ulteriori interessi a carico del cliente fino all’estinzione del rapporto

Quando si prescrive il diritto?

Per ciò che concerne la durata dei termini di prescrizione, l’art. 2946 cod. civ. sancisce che tutti i rapporti contrattuali con la Banca si prescrivono in 10 anni. Per tali motivi, anche il contraente che agisce in giudizio nei confronti del prestatore di denaro al fine di far dichiarare l’usurarietà degli interessi pattuiti dovrà agire entro tale lasso di tempo.

Tuttavia, a seconda del tipo contrattuale invocato, diversa sarà la la decorrenza di tale termine di prescrizione, poichè:

  • Per contratti di finanziamento (come mutui, prestiti e leasing): il termine decorre dal pagamento dell’ultima rata a saldo del credito;
  • Per altre operazioni creditizie (come conti correnti, fidi): il termine decorre dalla chiusura del conto corrente.

La Proservice360 è in grado di offrirti, a prezzi competitivi, una assistenza integrata per l’annullamento o ripetizione degli interessi usurari, consistente nella:

  • elaborazione di una perizia tecnica con il conteggio esatto delle somme che si possono richiedere alla Banca e
  • nel lavoro di un legale competente in diritto bancario che si occupa in concreto di recuperare, anzitutto, in via stragiudiziale con delle trattative private e dirette con la Banca le somme illegittimamente corrisposte o addebitate in conto corrente e
  • ove necessario citando in giudizio la Banca per ottenere la condanna al pagamento delle somme dovute in favore del privato cittadino o di Società/aziende

Contattaci per una Preanalisi tecnica/legale  tecnica e legale in 7 giorni gratuita e non vincolante e verificare la possibilità di ottenere un rimborso, trovando una soluzione su misura per te o semplicemente per avere maggiori informazioni allo 06.92.92.85.86 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 – alle ore 18.30 e al 392.8153037 nelle altre fasce orarie oppure scrivici info@proservice360.it 

Servizi per le aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a difendersi dagli Istituti di credito

Servizi per le aziende
Servizi per i privati

Scopri come i nostri professionisti verificano le irregolarità nei vostri contratti bancari per ottenere la migliore difesa

Servizi per i privati


Area/ee di interesse

AREA LEGALEAREA FINANZIARIA

Di |2018-11-08T21:26:22+02:0029 Ottobre, 2018|Area Legale, BLOG|
RICHIEDI INFO 392.81.53.037